13 maggio 2015 La Regione protagonista al salone internazionale del libro di Torino Dal 14 al 18 maggio a Torino una serie di incontri, iniziative e sostegno ai piccoli editori e giovani talenti laziali. Un onore e una partecipazione estremamente significativa per noi, visto che nel Lazio c’è il numero più alto in Italia di case editrici medie e piccole

La nostra Regione ospite al Salone Internazionale del Libro di Torino che si svolgerà dal 14 al 18 maggio. Un onore e una partecipazione estremamente significativa per noi, visto che nel Lazio c’è il numero più alto in Italia di case editrici medie e piccole. Lidia Ravera, il nostro Assessore alla Cultura sarà la madrina dell’evento: anche questo un grande onore per noi.

Tanti incontri e appuntamenti. Dalla attività rivolte ai bambini e ai ragazzi, che si terranno ogni mattina, alla presenza di attori e autori fino alle tante iniziative organizzate dagli editori laziali. E ancora tanti incontri dedicati ai giovani talenti letterari under 35, grazie al sostengo della Presidenza del Consiglio dei Ministri e alla collaborazione di Carta Giovani e CTS.

A chiusura di ogni giornata lo stand si trasformerà in un caffè letterario che ospiterà  reading e aperitivi a base di letteratura e prodotti enogastronomici offerti da ARSIAL. Ogni giorno una scrittrice leggerà pagine dalle opere che sono state fondamentali per la sua formazione.  Il 14 maggio Stefania Bertola parlerà del romanzo che le ha cambiato la vita, il 15 Chiara Valerio racconterà del romanzo che le ha fatto desiderare di diventare scrittrice, e il 17 Francesca Marciano parlerà del romanzo che vorrebbe aver scritto.

Previsti anche incontri con i Sistemi Bibliotecari, gli Istituti Culturali e i Musei della Regione: tra questi un appuntamento importante è quello con il Comune di Subiaco, che esporrà una copia del De OratoreTra le altre cose ci saranno anche la presentazione del Premio Strega Europeo, giunto alla seconda edizione, e l’incontro promosso dal progetto ABC dedicato a “Il bene e il male: Moravia, Calvino, Sciascia

Aiutiamo le piccole case editrici a partecipare. Negli ultimi anni tanti editori sono stati costretti a rinunciare alla partecipazione al Salone per motivi economici: proprio per questo, grazie al nostro bando, diamo un contributo per partecipare ed essere presenti a questa prestigiosa vetrina internazionale.

Vai qui per il programma e per tutte le informazioni sul Salone del Libro e le iniziative che abbiamo organizzato.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet