26 giugno 2013 Basta rinvii e deroghe ai Comuni che non fanno la raccolta differenziata dei rifiuti a sufficienza Abbiamo stanziato 150 milioni di euro per realizzare la differenziata. Vogliamo portare in tutto il Lazio la nostra esperienza alla Provincia di Roma, dove abbiamo coinvolto nel porta a porta un milione di cittadini

Basta rinvii e deroghe ai Comuni che non fanno la raccolta differenziata dei rifiuti a sufficienza. Abbiamo cancellato il cosiddetto ‘scenario di controllo’ del Piano di gestione dei rifiuti voluto dalla vecchia Giunta.

Con questo meccanismo si consentiva ai Comuni di non rispettare le leggi nazionali ed europee in caso di mancata riduzione della produzione dei rifiuti e di percentuali di raccolta differenziata inferiori al 65%.

Per permettere ai Comuni di realizzare la differenziata porta a porta abbiamo stanziato 150 milioni di euro.

Così avviamo l’aggiornamento del piano di gestione dei rifiuti nel Lazio, nel qual quale vogliamo coinvolgere anche gli enti locali e i cittadini.

Grazie alla nostra modifica dello ‘scenario di controllo’ abbiamo permesso alla Regione di risparmiare tra i 10 e i 20 milioni di euro per un referendum abrogativo chiesto da molti comitati e Comuni.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet