5 febbraio 2014 Schneider Electric: ho chiesto un incontro al Ministro Zanonato per dare una risposta a tante famiglie Ho chiesto un incontro al Ministro dello Sviluppo Economico, Flavio Zanonato, per chiedere un incontro sulla vicenda della Schneider Electric, multinazionale francese che ha uno stabilimento a Rieti

Ho scritto una lettera al Ministro dello Sviluppo Economico, Flavio Zanonato per chiedere un incontro sulla vicenda della Schneider Electric, multinazionale francese che ha uno stabilimento a Rieti. Ecco il testo della lettera:

Gentile Ministro,

come certamente sa, la Schneider Electric, multinazionale con sede operativa in Francia, ha annunciato entro marzo la chiusura dello stabilimento di Rieti e la delocalizzazione all’estero delle attività.

Una decisione grave e ingiustificata che mette a rischio il futuro non solo di una delle principali realtà industriali della zona, ma dei 190 lavoratori dell’azienda e delle loro famiglie.

Fermo restando il percorso avviato tra la Regione Lazio e il Governo per la definizione di un accordo di programma a sostegno del sistema produttivo locale reatino, gravemente colpito dalla crisi, e della possibilità – da definirsi all’interno di tale accordo – di accedere ai fondi nazionali per il sostegno alla riconversione industriale delle grandi aziende attivando un cofinanziamento regionale per il sostegno al tessuto delle PMI, è evidente che il precipitare degli eventi relativi alla vertenza Schneider rende incompatibili i tempi di un provvedimento generale con la necessità di un intervento urgente e tempestivo a garanzia del diritto al lavoro e della coesione sociale.

Le chiedo pertanto la possibilità di fissare un incontro nelle prossime ore, per definire una linea di azione comune e un impegno concreto del Governo a far fronte a tale situazione.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
parajumpers outlet