19 novembre 2015 Portiamo 2000 ragazzi a scuola di startup: con l’innovazione si vince Quest’anno coinvolgiamo altri 2.000 studenti con startupper school academy: grazie a questa iniziativa, assieme a Bic Lazio, abbiamo coinvolto 42 istituti superiori, più di 1500 studenti di 72 classi. Andiamo avanti per far entrare l’innovazione nelle scuole e stiamo dedicando spazio alle startup e alla valorizzazione delle idee e della creatività dei giovani

Le tecnologie, l’innovazione e le startup stanno cambiando il mondo a una velocità mai sperimentata prima nella storia perché il cambiamento investe anche i modelli produttivi. Per questo è importante far entrare l’innovazione nelle scuole e stiamo dedicando spazio alle startup e alla valorizzazione delle idee e della creatività dei giovani.

Oggi siamo partiti con la seconda edizione di startupper school academy: grazie a questa iniziativa, assieme a Bic Lazio, abbiamo coinvolto 42 istituti superiori, più di 1500 studenti di 72 classi: un successo straordinario che ci ha convinti a rilanciare il programma per l’anno scolastico 2015-2016 con un’azione ancora più diffusa.

Quest’anno altri 2.000 studenti con startupper school academy: è una dimostrazione pratica di come l’Europa e l’innovazione siano una vera opportunità di crescita per i nostri giovani e di cambiamento per la nostra società. Raggiungeremo un numero ancora più alto di ragazzi, oltre 2.000, con una serie di iniziative:

Startupper tra i banchi di scuola quest’anno coinvolgerà in tutto circa 2000 studenti grazie a 150 interventi.

Startupper school jam, una full immersion di due giorni in cui 150 studenti divisi in team svilupperanno progetti per facilitare l’unione tra formazione scolastica ed educazione imprenditoriale nelle sedi degli spazio attivo della Regione.

Startupper school lab, un laboratorio in cui gli studenti saranno chiamati a sviluppare progetti affini al mondo digital/interactive nei fablab regionali.

Startupper school tutorial, con cui permetteremo a insegnanti e studenti di confrontarsi con l’imprenditoria attraverso il gioco di ruolo lazio canvas game.

Regione ed Europa alleate per l’innovazione: queste due edizioni del programma, come il progetto “kit scuole 3d”,  sono rese possibili dall’uso dei fondi che l’Europa mette a disposizione delle regioni. Tutte queste iniziative si integrano con un’altra grande operazione pronta a partire, sempre con risorse europee: l’avvio del programma “kit scuole 3d”, con cui offriremo alle scuole superiori del Lazio un pacchetto con stampanti o scanner 3d e formazione a studenti e insegnanti.

 


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica