14 novembre 2013 Turismo, regole più semplici per chi lavora nel settore e servizi migliori per chi visita il Lazio Regole più facili e veloci per aprire nuove attività. Per il Lazio deve essere più semplice attrarre turisti da tutto il mondo

L’Italia non ha miniere d’oro o pozzi di petrolio. Ha però una grande risorsa, forse la più grande: il suo patrimonio di bellezze, di sapori e la sua storia. Un patrimonio che dobbiamo valorizzare.

Questo vale anche per il Lazio, dove abbiamo trovato leggi e regole vecchie, che in questi anni hanno appesantito l’attività di chi lavora o ha un’attività nel settore del turismo.

 Procedure più facili per aprire nuove attività. Da oggi sarà più facile ottenere i permessi per aprire un’attività alberghiera, extra alberghiera e ‘all’aperto’: le aziende dovranno presentare una sola dichiarazione allo Sportello unico dei Comuni, senza aspettare anche l’ok della Provincia.

La vera trasparenza per i prezzi. Abbiamo eliminato l’obbligo per gli albergatori di  denunciare alle Province i prezzi minimi e massimi per l’anno successivo. I prezzi massimi praticati andranno esposti sia all’interno della struttura, in modo ben visibile, che sul sito internet. Con l’innovazione si possono offrire, infatti, servizi migliori.

In questo modo vogliamo semplificare anche la vita dei turisti, che sono dei cittadini provvisori a cui dobbiamo dare servizi sempre più efficienti.

Ed è un altro esempio del nostro piano per la semplificazione che coinvolge ogni settore della Regione.

 

 


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica