29 aprile 2014 Sicurezza domestica: prevenzione contro infortuni e rischi Oggi anno all’interno delle abitazioni si registrano milioni di incidenti dovuti spesso alla mancata percezione del rischio. Per prevenire e far conoscere meglio le norme di sicurezza abbiamo approvato una nuova legge per affrontare un problema troppo spesso sottovalutato

In casa, ancora più che in strada o sul luogo di lavoro, si registrano ogni anno milioni di incidenti, spesso anche molto gravi. Questi infortuni, in molti casi potrebbero essere evitati grazie a un’attività di prevenzione e di protezione più attenta e diffusa.

Per questo il Consiglio regionale ha approvato a maggioranza una legge sulla sicurezza domestica, finanziata con 200 mila euro.

Limitare i rischi e tutelare la salute, è l’obiettivo di questa legge e sono previste:

  • campagne informative e di educazione alla salute e alla sicurezza domestica nelle scuole, università, consultori, centri per anziani, parrocchie e altri centri ricreativi per famiglie
  • formazione per chi lavora in ambito domestico
  • monitoraggio e valutazione delle situazione di rischio
  • sostegno allo studio e alla ricerca per migliorare salute, sicurezza e qualità della vita.

È fondamentale la collaborazione e la sinergia con i servizi territoriali dedicati all’infanzia, i medici di famiglia, enti pubblici e privati e associazioni senza fini di lucro.

In passato questo problema è stato spesso sottovalutato, ma garantire un ambiente domestico più stabile e sicuro significa investire sulla salute delle persone.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet