27 marzo 2014 Gli aiuti alle famiglie, per affrontare la crisi Restituiamo speranza e tranquillità alle persone con tante iniziative. Abbassiamo le tasse, diamo risorse a chi ha bisogno e aiutiamo chi non riesce a pagare il mutuo. E poi aumentiamo le possibilità di rateizzazione dei debiti tributari e allarghiamo l’esenzione dalla nuova Irpef

In questi mesi di crisi sono tante le persone e le famiglie che hanno difficoltà ad affrontare tutte le spese. Vogliamo sostenerle, per dare un segnale concreto a chi sta attraversando un momento difficile.

Ecco come siamo intervenuti:

Il fondo ‘taglia tasse’.  Chi ha meno paga meno:  con questo fondo abbassiamo le tasse alle famiglie che hanno più bisogno di sostegno. Così evitiamo il rischio di nuove povertà, esclusioni sociali e sofferenze.  Per maggiori informazioni vai qui.

Più risorse per chi è in difficoltà. È stato possibile grazie ai risparmi che abbiamo ottenuto con i tagli ai costi della politica e con la riorganizzazione della macchina amministrativa e delle società regionali. Per maggiori informazioni vai qui.

Un aiuto per il mutuo. Con questa iniziativa restituiamo speranza e tranquillità alle famiglie che dopo tanti sacrifici non riescono più a pagare il mutuo per la prima casa, spesso perché hanno perso il lavoro. Attiviamo un fondo apposito. Per maggiori informazioni vai qui.

Maggiori rateizzazioni per i debiti tributari. Oggi è possibile rateizzarli fino a un massimo 12 mesi, presto si potrà fare fino a un massimo di 60 mesi, cinque anni. In questo modo alleggeriamo il carico fiscale e siamo vicini a chi è in difficoltà. Per maggiori informazioni vai qui.

Chi guadagna meno non paga la nuova Irpef.  Prima l’esenzione della nuova Irpef era valida per i redditi fino a 15 mila euro. Siamo al lavoro per estenderla a chi guadagna fino a 28 mila euro l’anno. Si tratta di più del 70% dei cittadini, 2 milioni di persone. Così diamo una mano ai cittadini e alle imprese. Per maggiori informazioni vai qui.

Con questi provvedimenti vogliamo alleggerire il carico fiscale sui cittadini facendo sentire la nostra presenza a tutte le persone che si trovano in difficoltà. È uno dei compiti più importanti che deve svolgere una buona amministrazione.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica