11 marzo 2014 Alla Regione un anno fa c’era Fiorito, oggi ad ascoltarci c’è il commissario per la spending review Un anno fa nella nostra Regione si parlava di Fiorito, oggi siamo un esempio virtuoso per tutto il Paese. Siamo orgogliosi di questi risultati e del progetto che stiamo portando avanti

di Daniele Autieri,  la Repubblica, 11 marzo 2014 

Per la prima volta il governatore Nicola Zingaretti e il commissario del Governo per la spending  review Carlo Cottarelli si sono seduti  intorno allo stesso tavolo al piano nobile della Regione. L’uomo dei tagli, accompagnato dalla sua squadra di tecnici, si è confrontato con il presidente sugli interventi messi in campo dal Lazio per la razionalizzazione delle spese.

Zingaretti ha elencato uno per uno i risultati raggiunti, sottolineando i grafici che indicano il punto d’arrivo della spending review regionale: 400 milioni di risparmi che permetteranno di evitare l’innalzamento dell’1% dell’Irpef, già previsto per il 2016.

Per raggiungere la cifra tonda – ha spiegato Zingaretti a Cottarelli – la Regione ha inaugurato la centrale unica degli acquisti e una serie di tagli sul valore delle gare pubbliche che garantirà il risparmio di 120 milioni l’anno per il prossimo triennio.

L’amministrazione è poi intervenuta sui costi del Consiglio regionale, con una sforbiciata una tantum di quasi 30 milioni. Ha recuperato  altri 12 milioni comprimendo  ulteriormente i costi della  politica. E ha avviato un progetto di riordino delle società controllate che porterà nelle tasche dell’ente dai 3 ai 6 milioni.

I numeri sono stati accolti con soddisfazione da Cottarelli che nei prossimi giorni tornerà a fare il punto sullo stato della spending review. La squadra del commissario ha sottolineato che Lazio e Lombardia sono le uniche regioni ad aver utilizzato i fondi recuperati dai tagli alla spesa pubblica per ridurre la tassazione su cittadini e imprese.

A margine dell’incontro, salutando il commissario e la sua squadra, il presidente Zingaretti ha commentato: «Un anno fa nel Lazio si parlava di Fiorito, oggi il commissario del governo viene ad ascoltarci come un caso virtuoso. È un onore per noi».


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica