10 dicembre 2013 ‘Startup Lazio!’: creiamo nuovi lavori e nuove imprese Oggi abbiamo presentato 'Startup Lazio!', una strategia per promuovere un ambiente favorevole alla nascita e allo sviluppo di nuove imprese: 31 milioni di euro per start up innovative, creative, imprese attive nel mondo della cultura e della tecnologia

Finalmente si parte. Abbiamo presentato ‘Startup Lazio!’, una strategia finalizzata a creare nuovi lavori e nuove imprese nella nostra Regione.

In questi mesi siamo stati impegnati nel sostegno delle Pmi del Lazio, rivoluzionando il credito, mettendo risorse nelle innovazioni delle aziende, e oggi parte una nuova sfida: sostenere la creazione di nuove imprese innovative rivolte ai giovani e non solo.

Mettiamo a disposizione molti milioni distribuiti in diversi bandi, ma soprattutto cominciamo a fare squadra.

Questa è la regione italiana a più alta concentrazione di sapere, con una fortissima presenza di Pmi, una ricchezza storica e cultura senza eguali, ma queste ricchezze divise spesso non producono qualità.

Startup Lazio è finalmente l’inizio di una strategia per creare lavori nuovi grazie a un nuovo sistema produttivo, un pezzo importante per uscire dall’incubo della crisi.

Tra la fine del 2013 e l’inizio del 2014 saranno stanziati complessivamente 31 milioni di euro: la Regione punta a sostenere la nascita di 500 nuove imprese innovative in 5 anni.

Cinquecento è un numero molto ambizioso ma abbiamo bisogno di darci degli obiettivi, e questo è un numero figlio di una strategia che punta a un processo innovativo.

‘Startup Lazio!’ punta a promuovere un ambiente favorevole alla nascita e allo sviluppo di nuove imprese innovative, attraverso il finanziamento di 3 nuovi bandi e il potenziamento di 2 bandi già esistenti.

Questi i progetti che possono essere sostenuti

Fondo per prestiti partecipativi.  Per favorire investimenti innovativi e sostenere la nascita delle nuove attività imprenditoriali. Il bando è rivolto alle imprese formate da non più di 48 mesi. Il contributo può arrivare fino a un massimo di 200 mila euro.

Scopri maggiori informazioni qui.

ICT per tutti. Per incentivare l’adozione di nuove tecnologie e aumentare la competitività delle imprese. Il bando è rivolto alle piccole e medie imprese. Il contributo può arrivare fino a un massimo di 100 mila euro .

Scopri maggiori informazioni qui.

Progetto Zero. Per finanziare progetti pilota per fiction, reality, talk-show e game-show unendo la passione di giovani autori all’esperienza di artisti affermati. Il bando è rivolto ai ‘giovani talenti’ sotto i 35 anni e alle piccole e medie imprese del Lazio. Il contributo può arrivare fino a un massimo di 40 mila euro.

Scopri maggiori informazioni qui.

App on. Per sviluppare nuove piattaforme e applicazioni per Smartphone e Tablet favorendo il turismo e l’economia locale. Il bando è rivolto ai giovani talenti e ai programmatori più esperti che potranno proporre i loro progetti alle piccole e medie imprese del Lazio. Il contributo può arrivare fino a un massimo di 40 mila euro.

Scopri maggiori informazioni qui.

Favorire la creazione di nuovi lavori veri, per i giovani e non solo, significa rilanciare il Lazio e migliorare la qualità della vita delle persone.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica