8 aprile 2013 La condanna di Stormfront mette fine a una vicenda indegna Una sentenza giusta che punisce chi ha usato il web per diffondere commenti e contenuti palesemente antisemiti e xenofobi, sentimenti di odio e intolleranza

Una sentenza giusta e attesa che oggi mette fine a una vicenda assolutamente indegna.

La condanna nei confronti degli autori del sito Stormfront è un atto dovuto che punisce chi ha usato il web per diffondere commenti e contenuti palesemente antisemiti e xenofobi, sentimenti di odio e intolleranza.

Non possiamo ammettere nessuna tolleranza verso chi usa la violenza verbale come strumento per colpire indistintamente donne e uomini, per celebrare episodi di una parte della storia che nessuno dimentica proprio per evitare che l’orrore si ripeta.

Promuovere la cultura del rispetto e dell’uguaglianza nelle scuole e tra le nuove generazioni: questo è il compito delle istituzioni e delle forze politiche, cui spetta insieme anche la responsabilità di accelerare l’iter necessario all’approvazione di una legge che trasformi al più presto il negazionismo in reato.

(foto di Paolo Signorini)


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica