16 aprile 2014 Strutture ospedaliere: costruiamo insieme il loro futuro Per definire il nuovo assetto degli ospedali di Monterotondo, Subiaco e Bracciano vogliamo ascoltare il territorio e tutte le istituzioni interessate. Dobbiamo renderli più funzionali e in grado di offrire servizi e cure adeguate alle persone

Le strutture ospedaliere di Monterotondo, Subiaco e Bracciano hanno bisogno di un nuovo assetto.

Ancora non lo abbiamo definito, ma sicuramente non si tornerà al decreto 80 del 2010 che disponeva una totale riorganizzazione della rete ospedaliera regionale, dal numero dei posti letto agli interventi previsti, dal modello di assistenza alle prestazioni e allo stato delle strutture.

Vogliamo garantire ai tre ospedali una nuova missione nel servizio sanitario regionale e, nei piani operativi che stiamo discutendo, abbiamo superato alcune disposizioni previste.

Vogliamo innovare il modello, perché sia più funzionale alle esigenze del territorio e perché continui a offrire i servizi di emergenza. Anche per questa ragione daremo il massimo ascolto al territorio e a tutte le istituzioni.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet