18 gennaio 2013 Sviluppo sostenibile, diritti ed Europa: le priorità della Regione nella scelta della mia squadra La scelta di queste persone è un modo per indicare delle priorità e un percorso: lo sviluppo della Regione deve partire dalla valorizzazione dei fondi europei tenendo ben presenti le esigenze delle persone e quelle dell'ambiente, che non rappresentano un limite, ma un'opportunità enorme di sviluppo

Quando dissi che avrei scelto in autonomia i candidati del listino nessuno ci credeva. La nostra è una squadra davvero nuova, fatta da persone che sono fuori dai giochini della cattiva politica: hanno tutte in comune l’impegno civile.

Oggi, dopo Teresa Petrangolini, Cristian Carrara e Baldassarre Favara, abbiamo presentato altri tre candidati del listino: Cristiana Avenali, Marta Bonafoni e Gian Paolo Manzella.

Sviluppo sostenibile, diritti ed Europa: queste le priorità che i tre candidati presentati oggi incarnano.

Cristiana Avenali si impegna da sempre per il rilancio dei piccoli comuni, la sostenibilità e la difesa dell’ambiente. È tra i membri del direttivo di Legambiente.

Marta Bonafoni si dedica con passione, da anni, all’impegno civile e alla denuncia sociale. Ha diretto Radio Popolare Roma e vinto il premio giornalistico “Barbiellini Amidei”.

Gian Paolo Manzella, alla Provincia di Roma, è stato il regista del nostro lavoro di valorizzazione dell’ industria creativa e rappresenta uno dei pilastri della nuova Regione che vogliamo costruire. Oltre a incarichi europei di grande importanza, Gian Paolo ha diretto il Dipartimento innovazione e impresa presso la Provincia di Roma.

La scelta di queste persone è un modo per indicare delle priorità e un percorso: lo sviluppo della Regione deve partire dalla valorizzazione dei fondi europei tenendo ben presenti le esigenze delle persone e quelle dell’ambiente, che non rappresentano un limite, ma un’opportunità enorme di sviluppo.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet