7 dicembre 2011 Torna ‘più libri più liberi’ Sostenere l’editoria significa dare forza ai talenti e alle idee. E produrre lavoro e ricchezza. Per questo sosteniamo ‘Più libri più liberi’, la fiera della piccola e media editoria. Cinque giorni a base di libri, autori, riviste, festival, e-book, premi letterari e mostre

Nicola ha inaugurato la decima edizione di ‘Più libri più liberi’, la fiera della piccola e media editoria, in programma al Palazzo dei Congressi di Roma fino al 12 dicembre 2011. Cinque giorni a base di libri, autori, riviste, festival, e-book, premi letterari e mostre.

“Questa fiera non è solo una vetrina – ha detto – ma rappresenta anche una grande opportunità di sviluppo perché dietro l’editoria c’è una piccola e media impresa che crea lavoro e ricchezza nel comparto culturale. Quindi questa fiera interviene sulle due cose più importanti per il Paese in questo momento: creare ricchezza e aiutare la criticità per rendere forti i talenti e le idee. Abbiamo bisogno di un Paese che rifletta e il pensiero critico rende tutti più liberi. Quindi la fiera non è solo per addetti ai lavori ma è utile per tutta la società”.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet