11 febbraio 2015 La tragedia al largo di Lampedusa non può lasciare indifferenti Oggi piangiamo per altre decine di povere vite. Non possiamo continuare a perdere altro tempo: la dignità dei popoli che hanno dato vita all’Unione Europea rischia di essere compromessa per sempre nel mare di ipocrisia dove centinaia di poveri immigrati perdono la vita ogni giorno

La terribile strage di innocenti al largo di Lampedusa non può continuare a lasciare indifferenti l’Unione Europea e le democrazie occidentali. Oggi piangiamo per altre decine di povere vite la cui unica colpa è stata quella di provare a riscattarsi e ad affrancarsi da condizioni di vita difficili e per certi versi indegne.

Occorre un moto di sussulto da parte di tutti coloro che vogliono squarciare il velo di ipocrisia che spesso, per ragioni di bottega interna e di dialettica politica all’italiana, hanno trasformato i migranti in nemici da respingere ad ogni costo. Non possiamo continuare a perdere altro tempo: la dignità dei popoli che hanno dato vita all’Unione Europea rischia di essere compromessa per sempre nel mare di ipocrisia dove centinaia di poveri immigrati perdono la vita ogni giorno


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
parajumpers outlet