12 dicembre 2012 Un bando per migliorare la vita dei detenuti In tempi di crisi spesso si taglia a chi più ha bisogno. Invece noi dimostriamo come le risorse pubbliche possono essere spese bene. Con un bando da 300mila euro che finanzierà 21 progetti per migliorare la vita dei detenuti

Consulenza psicologica alle madri detenute, un laboratorio di restauro del mobile e un altro di artigianato. Alcuni dei 21 progetti che la Provincia di Roma finanzia con il bando “Leda Colombini”.

Un bando per migliorare la vita dei detenuti e favorire percorsi di inclusione sociale dentro e fuori dal carcere.

In tempi di crisi spesso si taglia a chi più ha bisogno. Invece noi così dimostriamo come le risorse pubbliche possono essere spese bene. I detenuti non devono sentirsi abbandonati o soli e mai devono essere dimenticati.

Abbiamo dedicato questo bando a Leda Colombini. Un esempio per le nuove generazioni di un’idea di politica difficile da ritrovare al giorno d’oggi.

I progetti  si svolgeranno negli istituti penitenziari di Rebibbia, Regina Coeli, Civitavecchia, Velletri e Casal del Marmo.

 


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet