16 marzo 2012 Un ricordo di Aldo Moro Un doveroso omaggio in ricordo di Aldo Moro, che difese a costo della vita la democrazia italiana senza mai accettare che prevalessero divisioni, paura del confronto e chiusura identitaria. Questa mattina come ogni anno, deponiamo la corona della Provincia di Roma sul luogo dove lui e la sua scorta vennero assassinati dalle Brigate Rosse.

Questa mattina, come ogni anno, abbiamo deposto la corona della Provincia di Roma a via Mario Fani, nel luogo dove le Brigate Rosse rapirono Aldo Moro e uccisero cinque uomini della sua scorta. Lì sono la nostra memoria e i nostri valori.

In quegli anni difficili, Moro difese la democrazia italiana lavorando, fino alla fine, per il suo allargamento e il suo rafforzamento, costruendo ponti di dialogo e non accettando mai che a prevalere fossero le divisioni, la chiusura identitaria e la paura del confronto. A lui e ai servitori dello Stato morti per difendere la sua vita e la Repubblica va, oggi, il nostro doveroso omaggio.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
parajumpers outlet