18 aprile 2012 Una guida per la gravidanza Un opuscolo per le mamme che fornisce indicazioni e suggerimenti su come affrontare la gravidanza, su come accogliere e accudire il neonato, sull'allattamento e sulle problematiche che possono sorgere durante e dopo la gravidanza, come la depressione post-partum, che colpisce il 13% delle neo-mamme

Una guida per dare informazioni e indicazioni alle mamme dal momento in cui scoprono di essere incinte, fino al compimento del primo anno di età del bambino. E’ questo il senso dell’opuscolo, “Una base sicura”,  realizzato dalle associazioni Elios e La base sicura, con il sostegno della Provincia di Roma.

In venti pagine, le neo mamme potranno avere indicazioni e suggerimenti su come affrontare la gravidanza, su come accogliere e accudire il neonato, sull’allattamento e su eventuali problematiche che possono sorgere durante e dopo la gravidanza, come la depressione post-partum, che colpisce il 13% delle neo-mamme.

La guida è stata tradotta anche in inglese, francese e spagnolo, per poter raggiungere anche le mamme immigrate.

“Se la società vuole proteggere i suoi bambini deve occuparsi dei genitori” è la frase dell’analista inglese John Bowlby che è lo slogan della guida e che sintetizza le ragioni per cui abbiamo voluto sostenere questo progetto.

Diventare genitori rappresenta uno dei momenti più importanti nella vita di un uomo e di una donna. Un traguardo personale, intimo, che può dare senso e forma ad un’esistenza. Ma anche un passaggio delicato, che ha bisogno di condizioni di serenità per essere affrontato nel migliore dei modi e di supporto per comprendere tante novità e superare gli ostacoli che, nell’affrontare lo stupore di una nuova vita che prende forma, si possono generare.

Per affrontare in modo consapevole e positivo il percorso che va dalla gravidanza alla nascita, serve una base sicura, come quella che questa guida vuole offrire, raccogliendo, in un linguaggio semplice e tradotto nelle lingue più diffuse sul nostro territorio, tutti i consigli utili per le donne in gravidanza e per le neo mamme, in una sorta di percorso che le guida dal concepimento ai primi mesi di vita del nuovo arrivato.

Siamo molto felici di poter sostenere questo progetto non solo per il suo valore intrinseco, ma perché negli ultimi tempi quando si parla di futuro si tirano in ballo quasi esclusivamente i grandi temi dell’economia, spesso tradotti nell’aridità di cifre e grafici.

Esiste, invece, un’altra dimensione del futuro, quella più legata alla vita degli individui, alle relazioni che possono instaurarsi tra persone diverse, alla legittima aspirazione alla felicità che ciascuno coltiva.

Una società giusta e ben organizzata è una società che non dimentica, schiacciata dal peso delle urgenze e degli interessi, di sostenere, concretamente, a partire dalla sfera pubblica, l’aspirazione alla felicità di ogni uomo e di ogni donna, garantendo diritti, offrendo servizi, costruendo percorsi per non lasciare nessuno solo.

Per informazioni puoi contattare la segreteria organizzativa dell’associazione La base sicura a questo indirizzo mail: labasesicura@gmail.com


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica