1 agosto 2014 Chiusa anche Unionfidi. Ecco il nuovo Lazio: tagliamo gli sprechi, non i servizi Passiamo da 6 a una sola società, Sviluppo Lazio, ne abbiamo già chiuse tre e andiamo avanti così. In questo modo possiamo anche abbassare le tasse, e lo facciamo senza tagliare un centesimo allo sviluppo, al sociale e alle famiglie

Chiusa per sempre Unionfidi Lazio. Continua il nostro impegno per tagliare gli sprechi e investire sui servizi e sulle imprese che creano lavoro vero. Dopo Asclepion e Banca Impresa Lazio sono già tre le società del gruppo Sviluppo Lazio che hanno cessato la loro attività.

Da 6 a una sola società, Sviluppo Lazio. Stiamo rivoluzionando il supporto della Regione al mondo economico: così abbiamo un interlocutore più semplice e diretto. Oggi facciamo  un altro passo in avanti nell’opera di riassetto delle società regionali che operano nel settore economico e si occupano del sostegno all’accesso al credito delle imprese.

Gli altri risparmi. Ci stiamo impegnando in tanti modi. Qualche esempio? In pochi mesi abbiamo tagliato 154 e ridotto i componenti degli organi di revisione: da tre a uno nelle aziende e da cinque a tre nelle Asl. Cosa vuol dire tutto questo? 200 milioni di euro di risparmi per quest’anno, 400 milioni di euro all’anno dal prossimo.

Abbassiamo le tasse senza tagliare i servizi. Grazie ai risparmi possiamo alleggerire il carico fiscale sui cittadini senza togliere un centesimo allo sviluppo, al sociale e alle famiglie. Ecco il nuovo Lazio.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet