14 ottobre 2016 Anche quest’anno ho fatto il vaccino contro l’influenza e lo consiglio a tutti Anche quest'anno ho fatto il vaccino contro l'influenza. In Italia rischiamo 6 milioni di contagi, anche tra i più giovani. Per questo vi consiglio di fare il vaccino: prevenire è meglio che curare

Anche quest’anno ho fatto il vaccino contro l’influenza. In Italia rischiamo 6 milioni di contagi, anche tra i più giovani. Per questo ancora una volta partiamo con la campagna per sensibilizzare tutti a fare il vaccino, la promuoveremo in tutto il Lazio perché vaccinarsi salva la vita, spesso, e evita che il contagio si diffonda. Proprio per dare l’esempio io quest’anno sono stato il primo a vaccinarmi.

Per questo vi consiglio di fare il vaccino: prevenire è meglio che curare:

1 milione di dosi di vaccino gratuite e 5mila medici coinvolti:  quest’anno mettiamo a disposizione oltre un milione di dosi di vaccino distribuite in modo gratuito attraverso una task force di 5000 medici  tra medici di medicina generale, i pediatri di libera scelta e le Asl. Investiamo in tutto 20 milioni di euro, 11 milioni per il vaccino anti-influenzale e 9 milioni per quello anti-pneumococcico, per il quale investiamo 3 milioni in più dello scorso anno: si tratta di un vaccino gratuito che si fa una volta nella vita per proteggersi dalle infezioni respiratorie.

Sensibilizziamo i cittadini: per garantire la diffusione omogenea dell’informazione su tutto il territorio regionale rilanciamo la campagna di comunicazione che potrete scoprire anche sul sito Salute Lazio. La campagna di vaccinazione antinfluenzale 2015-16 ha fatto registrare un significativo miglioramento dei risultati raggiunti rispetto alla stagione precedente, con circa 20 mila persone in più coinvolte, il 3,1 % in più di anziani.

La prevenzione è uno dei grandi obiettivi di sistema che ci siamo dati, su cui chiediamo la massima collaborazione da parte dei medici e dei cittadini. La nostra è una delle regioni che su questo investe di più e che ha le performance migliori: lo scorso anno la vaccinazione è andata bene, sono state circa 850.000 le persone vaccinate, con un incremento del 2,4% e noi vogliamo continuare su questa strada perché è molto importante; quest’anno ci sono segnali che sta arrivando un virus molto grave e combattivo.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica