30 marzo 2015 Viaggio della Memoria con oltre 400 studenti, è il più grande mai organizzato Rinnoviamo ogni anno questo appuntamento così importante, è un’ occasione di riflessione e formazione unica per i nostri ragazzi: quest’anno siamo partiti con 426 ragazzi, 100 in più rispetto all’anno scorso, provengono da 146 scuole superiori di tutto il Lazio

La scuola non deve insegnare solo le nozioni, il suo compito è anche quello di formare una nuova generazione capace di vivere e stare al mondo. Per questo vogliamo fare la nostra parte in prima persona, perché siamo convinti che è  importante trasmettere ai nostri ragazzi valori di democrazia, libertà e uguaglianza. Lo facciamo a partire dall’orrore della Shoah, perché un popolo che perde la memoria è un popolo che ha paura, incapace di relazionarsi e di guardare al futuro.

Abbiamo organizzato anche quest’anno il Viaggio della Memoria, il più grande che sia mai stato fatto. Rinnoviamo ogni anno questo appuntamento così importante con le scuole di tutto il Lazio, è un’ occasione di riflessione e formazione unica.  Quest’anno, a 70 anni esatti dalla liberazione di Auschwitz, siamo partiti con più di 400 ragazzi, 100 in più rispetto all’anno scorso. Sono in tutto 426 e provengono da 146 scuole superiori di tutto il Lazio. Come ogni  anno questo viaggio è una grande emozione per loro e anche per me.

Un viaggio importante e arricchito dalle testimonianze di quattro sopravvissuti che ci hanno accompagnato ancora una volta per raccontare ai nostri ragazzi la terribile esperienza che hanno vissuto e spiegare loro l’importanza del ricordo. Quella di quest’anno è la più grande delegazione studentesca italiana da 70 anni. I ragazzi attraverseranno i luoghi simbolo della Shoah fino ad arrivare ai campi di Auschwitz e Birkenau, e avranno anche la bellissima opportunità di confrontarsi e parlare direttamente con i sopravvissuti: con le sorelle Tatiana e Andra Bucci,  Sami Modiano e Piero Terracina.

Questa è una grande sfida culturale:  i Viaggi della Memoria non iniziano e finiscono in questi t e giorni, ma hanno l’intento di lasciare nella vita di ciascuno di noi qualcosa che si possa raccontare e tramandare.

 

 


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica