12 aprile 2016 Il Lazio protagonista al Vinitaly con sapori, bellezza e cultura 58 produttori di vino, più qualità, più mercato. Un Lazio mai visto, protagonista anche a Vinitaly, dove siamo presenti con un padiglione interamente dedicato al Lazio per far conoscere il nostro patrimonio di sapori, bellezze e cultura e rilanciare il territorio, lo sviluppo e il lavoro

Al Vinitaly di Verona con una nuova idea di sviluppo della nostra Regione: in occasione di un grande appuntamento come questo vogliamo mostrare lo sforzo di un sistema che sta scommettendo con convinzione su valori come qualità, bellezza, tipicità. Questo settore può essere considerato davvero il nostro petrolio, ma non solo in termini economici. Qui c’è rispetto e conservazione della terra, chi lavora in quest’ambito non la distrugge come invece avviene per il petrolio.

Lo stand del lazio al Vinitaly: siamo presenti con un padiglione interamente dedicato al Lazio, uno spazio di 1600mq che ospiterà 58 produttori. La Regione assegna al vino un ruolo importante.  È il veicolo per far conoscere e apprezzare la qualità del prodotto, per narrare le bellezze del paesaggio, perché vino e paesaggio sono infatti due aspetti strettamente connessi tra loro.

Un cartellone ricco di eventi e degustazoni, appuntamenti culturali e testimonial di eccezione. Portiamo al Vinitaly una regione in crescita, grazie allo sforzo comune di produttori e istituzioni, con la Regione in prima fila.  Oltre a presentare i nostri prodotti, al Vinitaly portiamo un piano di integrazione territoriale e di sviluppo, costruito mettendo insieme la qualità dei nostri vini con la promozione della cultura, delle tradizioni, dell’arte, dell’innovazione.

Qualità e internazionalizzazione. Tra le altre cose al Vinitaly presentiamo anche i risultati di uno studio di profilazione dei vini, un servizio fondamentale per i produttori e per far emergere le eccellenze del Lazio. E poi promuoviamo visite di operatori esteri allo stand, con degustazioni, incontri b2b e seminari di approfondimento sulle opportunità di penetrazione in alcuni mercati target, dedicati ai produttori vinicoli del lazio.

Promuoviamo le bellezze del nostro territorio attraverso il vino. Con l’agenzia regionale del turismo abbiamo immaginato appositamente per il Vinitaly di legare la promozione del vino ai grandi attrattori turistici come i “cammini di fede”, su cui abbiamo chiamato a discutere esperti e amministratori locali, o come il patrimonio dei borghi.

 


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica