3 febbraio 2013 Vogliamo riportare la cultura, l’arte e la vita nelle nostre città Chi dice che con la cultura non si mangia, sbaglia. Alla Regione vogliamo far ripartire gli investimenti in questo settore. In questi anni sono state fatte scelte sbagliate come i tagli alla legge sul libro, che bisogna finanziare di nuovo

Chi dice che con la cultura non si mangia, sbaglia. La cultura può produrre sviluppo e lavoro. Alla Regione vogliamo far ripartire gli investimenti in questo settore. E’ il nostro nuovo modello di sviluppo.

In Italia non abbiamo pozzi di petrolio. Ma abbiamo una risorsa forse più preziosa, è il patrimonio della bellezza, dell’arte, del paesaggio e di tante ragazzi e ragazzi con voglia di fare e di impegnarsi. Da qui bisogna ripartire.

In questi anni la Regione ha fatto scelte sbagliate come i tagli alla legge sul libro, che bisogna finanziare di nuovo per tornare a sostenere le piccole case editrici.

Sostenere la cultura vuol dire anche recuperare gli spazi pubblici che oggi sono abbandonati per destinarli a chi vuole promuovere attività dove le persone tornano a incontrarsi.

Perché dove c’è vita c’è una comunità più unita, più sicura e più forte.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica