3 maggio 2011 Il web per la protezione civile

Un atlante dei rischi e delle emergenze del territorio a disposizione sul web, una sorta di social network sempre aggiornato per condividere e pianificare gli interventi di protezione civile. E’ il Programma provinciale di previsione e prevenzione dei rischi. Grazie alla tecnologia Webgis, sono messi insieme 48 livelli cartografici e 200 livelli informativi in unico server a disposizione delle protezioni civile dei 121 comuni della provincia attraverso il web. Il nuovo geo-database, che tiene

conto anche dei vincoli urbanistici esistenti, servirà così a pianificare meglio gli interventi sul territorio, a condividere le informazioni e la collaborazione di tutte le componenti operative nella protezione civile, comune per comune.

“E’ il primo progetto in Italia – ha detto Nicola – che ottimizza in tempo reale la conoscenza del territorio, aiuta a conoscerlo meglio, a renderlo più sicuro e a migliorare la qualità del servizio in tema di protezione civile. Prevenire i problemi è fondamentale per la qualità della vita e i bilanci delle pubbliche amministrazioni, aiuta ad aumentare la percezione di sicurezza delle nostre comunità”.

Il capo del dipartimento nazionale della Protezione civile, Franco Gabrielli ha salutato l’iniziativa dicendo che “le istituzioni che hanno la forza di fare un lavoro del genere devono avere supporto e riconoscimento, perché una delle cose in cui credo di più è la necessità di rendere edotta la collettività sul territorio in cui vive”.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
parajumpers outlet