Il piano per i diritti di lesbiche, gay e trans, contro ogni discriminazione Nessuno deve essere messo in condizioni di paura o di insicurezza o vivere nel timore di essere ciò che è. Vogliamo costruire un clima sociale di rispetto e di confronto libero da pregiudizi, a partire dalle scuole



Nessuno deve essere messo in condizioni di paura o di insicurezza o vivere nel timore di essere ciò che è. Alla Regione vogliamo contrastare l’omofobia e ogni altra forma di discriminazione.

Per questo abbiamo adottato un Piano strategico per i diritti e contro le discriminazioni delle persone lesbiche, gay e trans. Vogliamo promuovere nei diversi ambiti della vita familiare, sociale e lavorativa dei cittadini una cultura delle differenze inclusiva e attenta alle persone.

Educazione nelle scuole. La scuola deve essere un posto accogliente per tutti. Per questo coinvolgeremo studenti, insegnanti e famiglie in progetti educativi contro l’omofobia.

Campagne di comunicazione. Vogliamo sensibilizzare tutti i cittadini e le cittadine del Lazio contro ogni forma di intolleranza, e lo faremo anche rilanciando servizi sociali ed eventi culturali a tematica gay rivolti a tutti i cittadini. Attraverso gli enti locali, inoltre, avvieremo anche attività di monitoraggio dell’informazione e dei mass media.

Imprese aperte e accoglienti. Faremo la nostra parte per sensibilizzare le imprese: omosessuali e transessuali hanno diritto a un ambiente lavorativo accogliente e inclusivo.

Parità d’accesso ai servizi pubblici. La garantiremo a tutte le coppie nel rispetto delle norme nazionali.

Un provvedimento importante per la sanità. I cittadini potranno indicare alle strutture sanitarie la persona a cui dare informazioni sulle loro condizioni di salute.

Adesione a RE.A.DY. Entriamo a far parte la Rete delle Pubbliche Amministrazioni contro le discriminazioni per orientamento sessuale e identità di genere per condividere strumenti e buone prassi a livello nazionale e non solo.

La nostra deve essere la Regione di tutte e di tutti. I cittadini del Lazio devono poter contare su un clima sociale di rispetto e di confronto libero da pregiudizi.



Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica