Imprese: siamo al loro fianco con nuovi investimenti Molte imprese nel Lazio hanno difficoltà a ottenere dei prestiti. Questa mancanza di liquidità blocca nuovi possibili investimenti, l’unico modo per tornare a crescere e diventare una regione competitiva. Per questo abbiamo destinato 150 milioni di euro al sostegno delle realtà imprenditoriali del Lazio



Sappiamo quanti ostacoli incontrano oggi le imprese del Lazio per ottenere nuova liquidità. Noi siamo al loro fianco: garantiamo procedure più semplici,  un’assistenza migliore e finanziamenti a tasso agevolato. Per sostenerle, abbiamo messo in campo circa 150 milioni di euro che possono generare investimenti per oltre 700 milioni attraverso percorsi differenziati.

Finanziamento del capitale circolante. Abbiamo aiutato le aziende a intraprendere nuovi investimenti, capaci di produrre sviluppo e occupazione.

Abbiamo stanziato 35 milioni di euro per aumentare la liquidità a disposizione delle imprese, sia per raggiungere il riequilibrio finanziario che per interventi di ristrutturazione e riqualificazione delle strutture e delle loro sedi operative.

Aumento del patrimonio sociale. Un’impresa solida è capace di affrontare meglio le sfide quotidiane dell’economia di mercato e soprattutto i momenti più negativi.

Abbiamo stanziato 32,5 milioni di euro, per rendere più forti le imprese industriali, artigianali, commerciali e di servizi del Lazio. Per questo, abbiamo previsto tassi agevolati per chi decide di aumentare il capitale sociale, rafforzare il patrimonio e quindi diventare un’azienda più competitiva.

Fondo centrale di garanzia.  Vogliamo aumentare le possibilità di accesso al credito delle piccole e medie imprese. Abbiamo stanziato  30 milioni di euro, per costituire un’apposita sezione regionale del fondo centrale di garanzia per ridurre le difficoltà che le aziende del Lazio incontrano quando hanno bisogno di maggiore liquidità.

Abbiamo stanziato 10 milioni per cofinanziare una linea di credito con la Banca Europea degli Investimenti per 125 milioni di euro, che consentirà di sbloccare oltre 250 milioni di euro di finanziamenti bancari alle imprese del Lazio.

Abbiamo stanziato 30 milioni per la creazione di un Fondo regionale di riassicurazione, destinato ai Confidi che prestano garanzie alle imprese su finanziamenti bancari.

Abbiamo stanziato 4 milioni per il Fondo “Capitale di rischio” per mettere in rete le Pmi con investitori istituzionali, sistema bancario, enti di ricerca e aziende per stimolare la competitività del sistema imprenditoriale laziale sul mercato.


Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica