Puntiamo sulle nostre eccellenze agroalimentari Possiamo contare su una serie di prodotti di qualità che tutto il mondo cerca. Per questo promuoviamo al meglio le eccellenze del Lazio con interventi mirati e maggiori risorse



L’agroalimentare è un settore fondamentale per lo sviluppo del nostro territorio. Possiamo contare su una serie di prodotti di altissima qualità che tutto il mondo cerca e ci invidia, per questo abbiamo deciso di sostenerlo con interventi innovativi e maggiori risorse. Puntare sulle nostre eccellenze è una sfida importante e di crescita per tutto il Lazio.

Ecco alcuni esempi importanti di quello che stiamo facendo:


Legge sulla filiera corta. Si tratta di un quadro normativo che non solo vuole valorizzare i prodotti di qualità, ma anche sostenere un consumo consapevole, creare un rapporto diretto tra produttore e consumatore e garantire spazi riservati di vendita. È un modo concreto per tutelare la salute delle persone e incentivare produzioni ecosostenibili.


Più risorse a disposizione. 780 milioni di euro previsti dal Piano di Sviluppo rurale, quindi, 77 milioni in più rispetto alla programmazione precedente. Favoriamo così non solo la crescita delle imprese all’estero, ma anche l’innovazione tecnologica e la cooperazione tra le diverse realtà protagoniste.


Il paniere delle 100 eccellenze del Lazio. Per la prima volta nella nostra Regione, abbiamo mappato con criteri professionali le 100 migliori eccellenze agroalimentari del Lazio che sono state così suddivise: 26 vini, 14 carni e salumi, 8 prodotti da forno e dolciari, 10 formaggi e caseari, 26 tra frutta, ortaggi e legumi, 4 oli e altri 12 prodotti. Una classificazione utile a far conoscere i prodotti a compratori internazionali, operatori del turismo e a ogni cittadino interessato.


Ricco calendario di eventi e manifestazioni. Abbiamo partecipato attivamente con stand, degustazioni, dibattiti e conferenze ai più importanti appuntamenti nazionali e internazionali sul tema dello slow food e dell'enogastronomia. Dare la massima visibilità alle imprese del territorio significa anche dar loro maggiore forza sui mercati esteri.


Sviluppo sostenibile e attento all'identità dei territori. Garantire una maggiore qualità dei prodotti significa garantire una crescita più rispettosa, più vicina alle persone e più attenta al patrimonio culturale di ogni singolo territorio.




Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica