Un welfare che include In questi anni troppe persone sono state lasciate sole. I servizi sociali sono stati cancellati o sono diventati insufficienti rispetto ai bisogni dei cittadini. Vogliamo rilanciarli, con un “Patto per l’Innovazione del Welfare” che crei servizi più efficienti e di qualità per tutti.


Vogliamo dar vita ad un “Patto per l’Innovazione del Welfare” con le organizzazioni del volontariato, dell’associazionismo, della cooperazione sociale, degli enti locali e dei sindacati, per definire insieme nuovi obiettivi di benessere attraverso la coprogettazione territoriale. Ci ispiriamo ad un modello di welfare promozionale, solidale e universalistico, basato su principi quali la sussidiarietà, le pari opportunità di accesso ai servizi, l’uguaglianza di trattamento a ogni persona secondo il bisogno e l’estensione dei diritti di cittadinanza attraverso politiche di inclusione sociale.

• Una nuova legge regionale di riforma dei servizi sociali
Piano Regolatore Sociale Regionale
• Definizione dei livelli essenziali di assistenza
• Riconoscimento e tutela del lavoro sociale
• Costituzione di un Polo Formativo per lo Sviluppo dell’Economia Sociale
• Istituzione di un Osservatorio sul monitoraggio e l’applicazione della Convenzione Onu sui diritti delle persone con disabilità
• Modifica della legge sul volontariato
• Legge regionale sul riordino e la razionalizzazione delle Ipab
• Piano Regionale triennale di contrasto della povertà
Piano Regionale per l’intercultura: l’immigrazione è una risorsa
Legge regionale sul Servizio Civile aperto alle ragazze e ai ragazzi nuovi italiani
• Istituzione del Garante per i diritti dei rifugiati
Nuova legge regionale che valorizzi lo sport di cittadinanza: sostegno alla diffusione di impianti sportivi sul territorio, alla cultura dell’associazionismo senza fini di lucro, all’attività sportiva come fruizione sostenibile dell’ambiente.
Dignità della condizione carceraria. In particolare: istituzione di case famiglia protette per le madri detenute con figli tra 0 e 6 anni; ammodernamento delle strutture e attrezzature sanitarie all’interno degli istituti penitenziari; progetti per la formazione e il reinserimento dei detenuti.

Scopri tutti i progetti per cambiare il Lazio.

Per scaricare il programma completo clicca qui


Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
parajumpers outlet