11 gennaio 2016 Ad Amatrice una nuova mensa innovativa ed ecosostenibile Ad Amatrice, nell'Istituto alberghiero, parte un nuovo servizio di mensa scolastica. Un progetto innovativo finanziato dalla Regione Lazio e basato sul rispetto dell'ambiente: prodotti biologici, stoviglie biodegradabili e tovagliette informative sull'alimentazione per i più piccoli

Il Messaggero, 11 gennaio 2016

Da mercoledì 13 gennaio partirà ufficialmente il servizio di mensa scolastica, presso i locali dell’istituto Alberghiero di Amatrice. Questa è un’iniziativa voluta fortemente dall’amministrazione comunale di Amatrice, che ha visto l’adesione incondizionata ed entusiastica da parte della Regione Lazio, che per lo startup ha previsto uno stanziamento di 100mila euro.

Si tratta di un progetto innovativo che vedrà coinvolti gli studenti dell’Istituto Alberghiero, i quali si cimenteranno con una realtà didattica che li introdurrà in un contesto altamente impegnativo e di elevata valenza formativa, e che porterà i bambini delle scuole nel luogo dove si prepara il cibo. Altro dato importante è l’utilizzo delle stoviglie biodegradabili, per essere in linea con i principi ecosostenibili del Comune di Amatrice. Le tovagliette saranno anche uno strumento didattico attraverso il quale veicolare ai ragazzi delle scuole, messaggi informativi sull’alimentazione e sul cibo.

I menù saranno caratterizzati dall’utilizzo prevalente di prodotti biologici e di provenienza locale, il famoso chilometro zero. «Amatrice – afferma il sindaco Sergio Pirozzi – per l’ennesima volta è protagonista di nuove iniziative tese a valorizzare sempre di più le risorse locali. Un ringraziamento va al presidente Nicola Zingaretti, all’assessore Smeriglio, e all’Istituzione formativa, che hanno sposato in pieno il progetto».


Tag: Blog Senza categoria
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet