16/10/2019

Valle del Sacco, al via la bonifica

La bonifica della Valle del Sacco entra nel vivo: è una svolta storica, si chiude una ferita che ha segnato non solo questo territorio del Lazio ma l'intero Paese. Ora finalmente apre una nuova stagione per quello che è il terzo sito più inquinato d'Italia. Il nostro impegno non sarà solo bonificare ma anche dare una nuova vocazione a questo territorio


Entra nel vivo riqualificazione ambientale della Valle del Sacco. L’intervento interessa il Comprensorio Industriale di Colleferro e rientra tra quelli contenuti nell’Accordo di programma sottoscritto lo scorso 7 marzo 2019 tra il Ministero della Tutela del Territorio e del Mare e la Regione Lazio. L’obiettivo è la bonifica e la messa in sicurezza del territorio

Essere riusciti ad essere operativi in pochi mesi fa ben sperare per il futuro. Viste le dimensioni dell’area e la valenza storica del sito e la ferita di avere qui il terzo sito più inquinato d’Italia oggi davvero giornata storica per la chiusura di una ferita che ha segnato l’intero Paese.

Dobbiamo voltare pagina e aprire nuova stagione: dare non solo bonificare ma dobbiamo nuova vocazione a questo territorio. Insieme dobbiamo pensare a fase creativa di innovazione e valorizzazione del territorio per far nascere nuove opportunità creative per questa zona cosi ferita.