13/12/2012

Sanità, la lotta agli sprechi non si fa con tagli e licenziamenti

Ho incontrato i lavoratori del San Raffaele che da mesi sono senza stipendio. Il Lazio deve realizzare un nuovo modello di sanità. Che punti ai risparmi, alla lotta agli sprechi e alle ruberie e che non si basi su licenziamenti e tagli indiscriminati.


Al San Raffaele ci sono centinaia di lavoratori senza stipendio da mesi. Oggi li ho incontrati, per sostenere le loro esigenze.

Il Lazio deve realizzare un nuovo modello di sanità. Che punti ai risparmi, alla lotta agli sprechi e alle ruberie e che non si basi su licenziamenti e tagli indiscriminati.

A causa del mancato voto siamo alla paralisi istituzionale in Regione. Dobbiamo denunciare lo scandalo.

Da subito dobbiamo metterci al lavoro per voltare pagina. Per questo nei prossimi giorni incontrerò le forze del mondo della sanità per ascoltare le loro esigenze e le loro proposte