06/03/2018

E ora, avanti tutti! GRAZIE!

Dai dati definitivi arriva la conferma che si è verificato un importante scostamento di voti dall'esito delle elezioni politiche a quello delle amministrative che nel Lazio è quantificabile in circa 342.000 voti. Questi ci hanno permesso di confermare questa amministrazione e questa presidenza per i prossimi cinque anni. Lo scarto è di 55.000. Così siamo passati dalla terza posizione che aveva il centro-sinistra nel Lazio a quella della vittoria


Ha vinto la forza del fare. Hanno votato in tanti, al di là dell’orientamento politico. Dopo queste elezioni la parola d’ordine dev’essere rigenerazione. Rigenerazione della sinistra su idee, valori, prospettive, visioni. Su questi aspetti la nostra esperienza potrà aiutare, aver capovolto il risultato nazionale è un bel segnale.

Dai dati definitivi arriva la conferma che si è verificato un importante scostamento di voti dall’esito delle elezioni politiche a quello delle amministrative che nel Lazio è quantificabile in circa 342.000 voti. Questi ci hanno permesso di confermare questa amministrazione e questa presidenza per i prossimi cinque anni. Lo scarto è di 55.000. Così siamo passati dalla terza posizione che aveva il centro-sinistra nel Lazio a quella della vittoria.

Abbiamo sfatato un altro mito che in questa Regione non si riesca a confermare il presidente uscente. Mi fa molto piacere che questo sia avvenuto in un tempo nel quale sembra che nel mondo e in Europa le elezioni le vince solo chi sta all’opposizione.

La parola d’ordine è: ‘ora avanti veloce’. Ci saranno adesso i dovuti passaggi amministrativi e burocratici, ma già da subito è importante poter dare segnali.

I primi punti su cui ci rimettiamo al lavoro:

  1. 6,1 miliardi nei prossimi 5 anni per le infrastrutture: è una sfida immensa, e per questo la prossima settimana istituiremo una task force, una cabina di regia, per il controllo, il monitoraggio e l’avvio dei lavori.
  2. Sanità: almeno il 18% dei 720 milioni per gli investimenti saranno relativi all’acquisto di macchinari come tac e Pet per l’accorciamento delle liste d’attesa e l’innalzamento dei livelli di Per lunedì alle 12 ho convocato tutti dg Asl per mettere a punto il cronoprogramma su investimenti, attuazione e guerra alle liste d’attesa così come promesso.
  3. il nuovo bando per il microcredito e ‘Torno subito’, entrambi da 9 milioni. La prossima settimana convocheremo per un primo confronto tutti i rettori del Lazio come segnale della centralità della scienza e per avanzare loro l’idea di aprire almeno un’Aula studio fino alle 24 in tutti gli atenei del Lazio.