28/05/2012

Energia solare su tutte le scuole

Pannelli solari su tutte le scuole della Provincia di Roma: un intervento che permette di risparmiare risorse pubbliche da destinare ad altri progetti e di produrre energia in modo pulito. L’impegno della Provincia è stato premiato da Legambiente con il premio nazionale 'Comuni rinnovabili 2012'.


Tutte le scuole della provincia di Roma sono dotate di impianti fotovoltaici.

Sono stati installati pannelli solari su 183 edifici scolastici, tutti quelli della Provincia tranne quelli per i quali la Sovrintendenza ha posto un veto per ragioni storico-artistiche.

L’intervento permette di produrre circa 3,4 milioni di kWh, pari al fabbisogno medio di 1.450 famiglie e di risparmiare, per i prossimi 30 anni circa 55.350 tonnellate di CO2, pari alle emissioni di circa 1.400 automobili.

Attraverso il project financing, contando cioè sul sostegno delle imprese, la Provincia, con una spesa di 270mila euro, ha potuto realizzare questo progetto, dal costo totale di 24 milioni di euro.

Un impegno, quello per le energie pulite, che è stato premiato da Legambiente con il premio nazionale “Comuni rinnovabili 2012”.

In questi anni l’impegno della Provincia per l’energia pulita è stato ancora più ampio e ha voluto affrontare anche un altro punto chiave: il sostegno alla nascita di aziende e professioni del rinnovabile.

L’Italia, infatti, produce tanta energia solare ma acquista dall’estero tutti gli strumenti necessari a farlo. Per questa ragione alla Provincia di Roma abbiamo aperto insieme con Enea per creare una Scuola per le Energie rinnovabili, capace di formare le professionalità necessarie ad operare nei settori della sostenibilità ambientale e delle energie pulite.

Una struttura che, insieme alla Scuola provinciale delle professioni del sociale e a quella delle Arti cinematografiche ha dimostrato con i fatti l’attenzione per la formazione nei settori strategici per l’economia del territorio.