02/02/2018

Le conquiste per Frosinone e la sua provincia

Questi sono stati gli anni della ricostruzione. Abbiamo ricominciato a investire sui territori, sui Comuni, a partire da quelli più piccoli, e su tutte quelle aree del Lazio che avevano subito danni, tagli e varie forme di abbandono. In cinque anni abbiamo prodotto fatti: nuovi presidi sanitari sul territorio, nuove opportunità di sviluppo per le aziende, nuovi servizi di prossimità per le persone. Ora dobbiamo proseguire su questa strada, per andare avanti, tutti insieme


In cinque anni abbiamo prodotto fatti: nuovi presidi sanitari sul territorio, nuove opportunità di sviluppo per le aziende, nuovi servizi di prossimità per le persone. Ora dobbiamo proseguire su questa strada, per andare avanti, tutti insieme.
Anche a Frosinone e nella sua provincia.

Le infrastrutture, la nuova rete del trasporto pubblico e della viabilità.

  • 152 milioni di euro per le opere pubbliche e le infrastrutture, oltre 33 di euro per 171 interventi di viabilità e sicurezza stradale e oltre 25 per 192 a difesa del suolo
  • 60 nuovi bus Cotral e 10 unità di rete del trasporto pubblico, con cui vengono serviti 18 Comuni prima non raggiunti
  • 7mila posti in più sui treni della Roma-Cassino e nuovo materiale rotabile, passando dal 38 al 77% di nuovi treni
  • Partiti i lavori di ammodernamento della Stazione di Cassino

Sanità: più qualità nelle cure, più servizi, più personale.

  • Migliorano gli esiti di cura rispetto al 2013 su tutte le principali voci: +15% di interventi angioplastica coronarica operati entro 90 minuti; +13% screening colon retto; +98% di mammografie
  • Nuovi servizi con la nuova Unità di Terapia Neonatale all’Ospedale di Frosinone, il Day Surgery all’Ospedale di Cassino e il Week Surgery in quello di Alatri
  • 5 Case della Salute aperte, 11 Punti Unici di Accesso in altrettanti comuni, 3 Presidi Ambulatoriali Territoriali e 3 ambulatori aperti nei weekend e nei festivi
  • Via libera alla ristrutturazione dell’ex Ospedale Gemma De Posis a Cassino (Commissione patenti e in arrivo ambulatori, consultorio e centro salute mentale)
  • Circa 4,5 milioni di euro per investimenti tecnologici e strumentali
  • Tornati ad assumere: da sole 10 persone nel 2013 a 82 e 120 stabilizzazioni nel 2017
  • I prossimi interventi sugli ospedali: 11 milioni di euro per 6 interventi con i fondi ex art. 20 e 17 milioni previsti dal Ministero per l’Ospedale di Sora

Più servizi per le persone e per le famiglie

  • Tra il 2013 e il 2017 la Regione ha trasferito 34 milioni di euro di servizi sociali essenziali in provincia. Altri 5 milioni nei comuni con meno di 2mila abitanti
  • 52 progetti per l’inclusione sociale con 3 milioni di euro regionali. 440mila euro per iniziative di centri anziani e case di riposo
  • Oltre 34 milioni di euro investiti per 172 interventi di edilizia sovvenzionata. Consegnati 51 alloggi e altri 25 sono in corso di realizzazione a Ceprano. 1,6 milioni di euro contro l’emergenza abitativa (sostegno all’affitto, ospitalità temporanea)
  • Investimenti sugli edifici scolastici: 7,5 milioni per 97 interventi strutturali e altri 31,2 milioni attraverso i mutui Bei per 48 interventi. 242 nuovi posti in 9 asili nido
  • Stanziati 5,5 milioni di euro di fondi europei per il Comune di Frosinone, con cui sono stati realizzati un asilo nido, un impianto sportivo e un centro culturale
  • Inaugurato nel 2014 il nuovo studentato per l’Università di Cassino

Per lo sviluppo e per il lavoro

  • Su tutti i futuri bandi per lo sviluppo una quota del 20% sarà riservata alle due aree di crisi complessa di Rieti e Frosinone-Anagni
  • Fondamentale accordo per la vicenda Ideal Standard di Roccasecca, con l’azienda che viene acquisita da una realtà del territorio. Salvati 300 posti di lavoro, oltre a quelli dell’indotto
  • Accordo di programma con il Governo per il sistema locale del lavoro nel 2013 per Frosinone e Anagni e altri 31 comuni della provincia (riorganizzazioni e riconversioni produttive) con finanziamenti dal Mise e dalla Regione per 86 milioni
  • Nell’ambito del Programma regionale di rilancio dell’indotto Fiat, investiti 3,5 milioni di euro (2016-2018) con 6 interventi di tipo viario e uno sui servizi idrici
  • Bandi per la reindustrializzazione: 7 progetti finanziati in provincia per 3,2 milioni di contributi provenienti da fondi europei
  • Efficienza energetica per le imprese locali. Tra il 2013 e il 2016 investiti 21,5 milioni di euro tra fondi FESR e FEASR per 1.472 beneficiari
  • Oltre 1,5 milioni di euro per 22 progetti di “Strade del Commercio” in 15 comuni. Oltre 200 attività impegnate in azioni comuni di promozione e marketing
  • Quasi 100 imprese della provincia di Frosinone hanno avuto accesso al fondo regionale per l’internazionalizzazione da 26 milioni. 123 progetti di impresa dal “Fondo Futuro” regionale per il microcredito, con prestiti da 5 a 25.000 euro
  • 5,5 milioni di fondi PLUS con cui a Frosinone sono stati realizzati importanti interventi di riqualificazione urbana, come un nuovo asilo nido e un nuovo impianto sportivo
  • Circa 2,5 milioni per opere a servizio delle aree industriali e artigianali della provincia, come depuratori, reti idriche e impianti energetici
  • 4,5 milioni di euro regionali al Comune di Fiuggi per la realizzazione del Polo congressuale, con i lavori che sono in via di ultimazione
  • Oltre 62 milioni di euro dai PSR 2013-2017. Con il PSR 2014-2020: 323nuove imprese per un importo totale richiesto di 610.000 euro. Aperta la Casa dell’Agricoltura

Il motore della cultura

  • 1,4 milioni di euro per interventi di recupero e ristrutturazione sui teatri a Frosinone, Ceccano, Alvito, Castro dei Volsci e Rocca D’Arce
  • Investimenti di oltre 470.000 euro per spettacolo dal vivo, residenze artistiche e officine culturali, rassegne cinematografiche e di audiovisivo. Fondo Creatività per le start up culturali. Inaugurato il FabLab di Ferentino
  • Bando “Atelier Arte Bellezza e Cultura” con fondi europei per la valorizzazione dei luoghi storici del Lazio. 1,2 milioni di euro per le Pmi sul progetto di sistemazione e rilancio del Museo Historiale di Cassino
  • Oltre 645.000 euro destinati a 13 progetti di servizi culturali che hanno coinvolto biblioteche, musei e archivi in numerosi comuni della provincia