08/06/2022

Giardini e dimore storiche del Lazio: proseguono gli investimenti nel nostro incredibile patrimonio culturale

Diamo nuova vita alle nostre ricchezze: per le nuove generazioni, il turismo, l'economia e la qualità delle città di tutta la regione.


Sono oltre 200 i palazzi, i musei e i borghi nei quali la Regione Lazio è intervenuta con progetti culturali, di aggregazione e di rinascita della qualità urbana.


Oggi abbiamo incontrato i 62 vincitori dei bandi 2021 di Valorizzazione dei Luoghi della Cultura e delle Dimore e Giardini storici del Lazio. Parliamo di un modello innovativo di politiche e interventi strutturali per la cultura, deciso assieme ai Sindaci e alle comunità locali per aprire in maniera stabile luoghi e farne dei punti di riferimento per il benessere e lo sviluppo.
Proseguiamo nel nostro impegno di promuovere e salvaguardare non solo le sue bellezze architettoniche e artistiche ma anche i tanti presidi culturali del territorio.


Un lavoro fondamentale realizzato grazie al grande impegno dell’Area Valorizzazione del Patrimonio Culturale, della Direzione Regionale Cultura e Lazio Creativo. In questi anni abbiamo raggiunto grandi risultati con la riqualificazione di tantissimi luoghi della cultura distribuiti nei territori delle province del Lazio con lo stanziamento di 9 milioni di euro complessivi solo lo scorso anno – 7,6 milioni di euro per i luoghi della cultura e 1,4 milioni di euro per dimore e giardini storici. Progetti importanti che arricchiranno certamente questo straordinario laboratorio di bellezza


Il Lazio ha un incredibile patrimonio culturale, paesaggistico e storico e questa enorme risorsa sarà uno dei motori della rinascita della nostra Regione e dell’Italia.