23/12/2019

A Natale dalla Regione Lazio più di 17mila pasti per chi si trova in difficoltà

Le giornate di festa sono un momento di gioia per tanti ma anche di solitudine e tristezza per chi vive in condizioni di fragilità sociale. Per questo nel Lazio mettiamo a disposizione più di 17mila pasti e pacchi alimentari per le persone che si trovano in condizioni di disagio economico. Ci tengo molto, è un altro segnale di speranza e vicinanza per chi è rimasto indietro. Nessuno deve sentirsi solo


17.481 pasti per le festività natalizie a favore delle persone con fragilità sociale, con un investimento complessivo di 349.457 euro di cui una quota di 100mila euro a favore di Roma Capitale.

Con questo intervento vogliamo aggiungere qualcosa in più e dare un segnale di speranza e vicinanza a chi vive situazioni di disagio economico. La Regione, in prossimità delle festività natalizie e di fine anno, ha infatti destinato ulteriori risorse per il contrasto alla povertà e alla fragilità sociale a supporto delle azioni previste dal piano regionale di contrasto alla povertà, approvato dalla Giunta regionale lo scorso anno.  La somma stanziata è rivolta ai distretti socio sanitari, in particolare per il potenziamento dei servizi delle mense comunali o distrettuali per la fornitura di pasti durante le festività natalizie e per la consegna di pacchi alimentari alle persone con disagio economico e alta fragilità sociale sia in ambito comunale che distrettuale.

Ma questo non è certo un termine, molto possiamo fare e altrettanto ci impegniamo a portare avanti con determinazione per sostenere chi è bisognoso. Con questo investimento che si va ad aggiungere alle politiche finora adottate dalla Regione, come ad esempio il Piano Sociale Regionale, il REI e il Bando Povertà, diamo un ulteriore segnale di presenza costante sui territori di tutto il Lazio.

La Regione Lazio, l’istituzione che rappresento, è vicina ai cittadini e ogni giorno lavoriamo per assicurare a tutte e tutti una vita più equa e dignitosa.