20/02/2020

Piano per l’Italia: dall’Italia burocratica all’Italia semplice e connessa

Vogliamo semplificare la Pubblica amministrazione e renderla più vicina ai bisogni di cittadini e imprese. Velocizzare i tempi di realizzazione delle opere, rafforzare le connessioni fisiche e digitali in tutto il Paese


Vogliamo semplificare la Pubblica amministrazione e renderla più vicina ai bisogni di cittadini e imprese. Velocizzare i tempi di realizzazione delle opere, rafforzare le connessioni fisiche e digitali in tutto il Paese.

Ecco come:

500 mila assunzioni pubbliche di giovani, creativi, ingegneri, informatici per migliorare la qualità dell’intervento pubblico

Tempi certi nel rapporto con lo Stato per chi investe

– Silenzio assenso nei processi autorizzativi (esclusi obiettivi sensibili come antimafia)
– Diminuzione della pervasività dei controlli
– Premiare la cultura del fare contro la logica dei veti
– Prevedere la possibilità di dissesto organizzativo in caso di non rispetto dei tempi delle autorizzazioni

Digitalizzazione della pubblica amministrazione

Potenziamento infrastrutturale e ampliamento dell’offerta ricettiva con la realizzazione dell’alta velocità Salerno-Reggio Calabria

Piano per garantire accesso al 5g e al digitale in tutto il Paese, assicurando la sicurezza dei dati degli italiani

Favorire lo sviluppo di un grande player nazionale del mondo digitale

Blockchain per certificazioni private e pubbliche.