21/12/2018

Per rilanciare il Mezzogiorno, le aree interne e le periferie urbane

All’Italia serve un grande programma di rilancio del Mezzogiorno, delle aree interne e delle periferie urbane, valorizzando in primo luogo i talenti e le energie presenti, che chiedono risposte e opportunità di crescita e di sviluppo.


Per rilanciare il Mezzogiorno, le aree interne e le periferie urbane

Giovani, donne, disoccupati, periferie urbane e aree interne: settori sociali e spazi geografici troppo spesso dimenticati e dove si annidano le molte cause di disuguaglianza. Un Paese che azzera il divario di opportunità tra territori è più coeso e più forte.

Le azioni che proponiamo:

  • Grande piano di lotta alla criminalità organizzata
  • Programma di investimenti nella mobilità, nel risanamento ambientale, in cultura, istruzione e ricerca
  • Attuazione ed estensione della clausola 34% degli investimenti della Pubblica Amministrazione nel Mezzogiorno
  • Ampliare la dotazione di infrastrutture sociali e l’offerta di servizi pubblici essenziali
  • Istituire “zone franche interne” nei piccoli comuni delle aree interne
  • Riservare una quota dei fondi per gli investimenti pubblici degli enti territoriali
  • Misure per ridurre il costo dei servizi per l’infanzia e favorire il reinsediamento dei giovan
  • Far evolvere il bando periferie promosso nella scorsa legislatura in una "Agenda urbana per lo sviluppo sostenibile" di respiro pluriennale