21/12/2018

Per un grande investimento sulle istituzioni e sulle comunità locali

Gli enti locali rappresentano l’ossatura principale del sistema pubblico italiano e i primi interlocutori dei cittadini. Negli ultimi anni sono stati investiti da una profonda crisi finanziaria e politica, tra tagli ai trasferimenti e riforme incompiute.


Per un grande investimento sulle istituzioni e sulle comunità locali

I governi a guida PD hanno posto fine alla stagione dei tagli, ma il sistema delle autonomie continua a soffrire. Oggi è tempo di un nuovo grande investimento di fiducia. Dare fiducia agli enti locali. Investire nelle città. Ricucire le fratture tra centro e periferie. L’autonomismo e il riformismo municipale sono matrici storiche del centrosinistra italiano.

Le azioni che proponiamo

Rivedere il Testo unico degli enti locali

  • Stabilizzazione dell’assetto istituzionale e finanziario degli enti locali
  • Superare i limiti della legge 56/2014 su province e città metropolitane
  • Semplificazione delle procedure, degli adempimenti e dei vincoli
  • Ripristino della piena autonomia finanziaria degli enti locali
  • Rilancio degli investimenti degli enti locali (semplificazione del Codice degli appalti, rilancio della capacità progettuale)
  • Revisione della disciplina della gestione associata obbligatoria delle funzioni fondamentali

Gestire i percorsi di autonomia differenziata delle regioni nel rispetto dei principi costituzionali